Articoli recenti

Prendi il comando!


Mi è stato chiesto come si articolino le consulenze psicologiche,

quindi ho pensato di riassumervi i punti principali da cui io personalmente

preferisco iniziare.

Ciò che si può imparare durante i primi passi di un percorso, a patto di essere aperti, curiosi e pronti ad impegnarsi,

sono fondamentalmente quattro cose.

Siamo noi ad avere il comando dei nostri comportamenti,

siamo noi ad avere il comando dei nostri pensieri,

siamo noi ad avere il comando delle nostre emozioni,

siamo noi ad avere il comando del nostro corpo.

Nessun altro può farci pensare: i giudizi sono nostri, personali e soggettivi,

così come le nostre opinioni e le nostre idee.

Questo implica che il cambiamento è qualcosa che dipende solo da noi.

Per la mia esperienza, ciò che troviamo più difficile accettare è che siamo proprio noi a scegliere come sentirci.

Spesso mi trovo ad ascoltare persone che si esprimono dicendo

"[...] mi fa sentire... " :

in realtà è importante stravolgere questa idea, siamo NOI a sentire,

siamo NOI a scegliere.

Questo è di solito un ottimo punto di partenza.

Prendere il comando significa essere responsabili di ciò che facciamo, di ciò che pensiamo, di ciò che sentiamo sia a livello emotivo che fisico.

Si imparano dunque nuovi livelli di consapevolezza e di responsabilità, di empowerment e di crescita personale infine. Come ho già più volte detto, le consulenze vanno calibrate attentamente per la persona che mi trovo di fronte oltre che sulla base delle sue richieste e delle sue necessità.

L'obiettivo ultimo è quello di stare meglio prima, stare bene poi, e di ottenere il massimo nel rispetto delle caratteristiche individuali, che racchiudono un grado di unicità a mio parere meraviglioso.

#professione #percorsopsicologico #consulenza #consapevolezza #responsabilità

Ricerca per parola

Ricerca per categoria