Articoli recenti

Amore liquido - Parte II


Tradotto in termini di neurobiologia, com'è l'amore liquido?

Nelle fasi dell'innamoramento e al massimo per tre anni, la dopamina è di fatto l'ormone chiave in una relazione amorosa.

Con il prosieguo della relazione avviene un cambiamento e subentra l'ossitocina, ovvero l'ormone della tenerezza.

E' grazie all'ossitocina che prediligiamo nuovi aspetti della coppia, più profondi e legati al rispetto reciproco e alla fedeltà verso il partner.

Possiamo dire che l'amore liquido si lascia guidare dalla dopamina anziché dall'ossitocina, dal desiderio invece che dalla tenerezza.

E quando si parla di desiderio è inevitabile parlare anche di infedeltà.

L'amore liquido porta a ricercare costantemente quella scintilla dell'innamoramento, che può essere anche completamente slegata dall'oggetto d'amore, ma legata solo all'aspetto sessuale.

La spiegazione sta proprio nel tipo di società in cui viviamo.

Quella società del "cogli l'attimo",

del "meglio un giorno da leone che cento da pecora".

Con questi principi guida è chiaro quanto diventi complesso costruire qualcosa di duraturo, soprattutto per quanto riguarda l'ambito delle relazioni, che richiedono una dedizione e un'attenzione particolari.

Questo è stato grandemente influenzato dalla libertà sessuale che hanno sia gli uomini che le donne, libertà però che favorisce il singolo, ma non la coppia.

In quest'ottica sembra più facile investire in continui nuovi innamoramenti che costruire una relazione stabile, molto più impegnativa in termini di aggiustamenti e compromessi.

Eppure mi capita sempre più spesso di incontrare persone che vedono l'amore liquido come fragile e superficiale.

"E' il continuo cambiare, senza mai trovare", mi ha detto una persona poco tempo fa.

Questo mi ha fatto molto riflettere su come molti non si sentano a proprio agio nel perseguire questa spinta continua alla ricerca di un amore che dura, (quando dura tanto), tra i due, tre, quattro anni?

I nostri bisogni di stare in relazione ci chiedono molto più di questo. Ci chiedono affetto, tenerezza, sicurezza, e al contempo seduzione e attrazione. Come farli coesistere?

Proprio partendo da questo nell'articolo della prossima settimana mi focalizzerò soprattutto sulle soluzioni, ovvero sul come nutrire la coppia.

#amore #innamoramento #infatuazione #relazioni #terapiadicoppia #coppia #rispetto #mancanzadirispetto #infedeltà

Ricerca per parola

Ricerca per categoria

Copyright

Studio di Psicologia Dott.ssa Alessia Frasson Psicologa Libera Professionista Ordine Psicologi del Veneto n°7679 Albo sez. A - C.F. FRSLSS84P56G693K P. IVA 04793890288

Star Bene da Oggi in Poi

I contenuti del blog sono tutelati da copyright. Questo blog è curato al solo scopo informativo, In caso di citazioni parziali od errori di omissione restiamo a disposizione dei titolari del diritto di copyright. Quando è stato possibile sono state citate  la fonte delle opere e degli articoli riprodotti, ma in caso di citazioni parziali od errori di omissione si resta  a disposizione dei titolari del diritto di copyright per le opportune rettifiche ed integrazioni.