• Dott.ssa Alessia Frasson

L'ascolto, le donne


Oggi mi sono alzata e ho pensato che non potevo che parlare di questo. Ho stravolto qualche articolo programmato da tempo,

ma ritengo che ne valga la pena.

Oggi che è la festa della donna in un periodo in cui sempre di più si parla di donne, ma anche di uomini e di parità di genere, ho deciso di parlarti di una canzone della quale mi sono completamente innamorata: si tratta di "Shallow" Lady Gaga e Bradley Cooper.

Ancor di più mi sono perduta nella loro interpretazione dal vivo, della quale vi propongo la parte che preferisco.

Mi sono innamorata di quell'amore che non ti avvolge subito, ma gradualmente. Insomma, mi ci sono appassionata a forza di impararla. E sin da subito mi sono chiesta di che cosa parlasse.

Questa autentica meraviglia infatti parla dell'ascoltarsi.

In un momento in cui la donna ha particolare bisogno di essere ascoltata nei suoi bisogni, che sono nuovi, che parlano di autonomia, indipendenza e successo.

E allo stesso tempo ascoltarsi l'un l'altro,

perchè non deve mai essere a senso unico.

Parla del passaggio da qualcosa di superficiale, facile,

a qualche cosa di più profondo.

Credo che spesse volte ci dimentichiamo che le cose più profonde, pur essendo più complesse e complicate da costruire, durano di più nel tempo e conferiscono valori molto diversi alle nostre vite.

E poi, questa canzone parla di quel tema che ritrovo tanto spesso.

La domanda chiave in molte situazioni:

che cos'è abbastanza?

Ovvero... Quand'è che siamo felici e valorizziamo ciò che abbiamo?

Vediamo questi temi nei versi della canzone.

"Tell me something girl…

Are you happy in this modern world?

Or do you need more?

Is there something else you’re searching for?

Dimmi, sei felice in questo mondo moderno?

O hai bisogno di qualcosa in più?

C'è qualcosa che stai cercando?

I’m falling...

In all the good times I find myself longing for change

And in the bad times I fear myself...

Sto cadendo...

Nei momenti belli mi ritrovo a desiderare qualche cosa di diverso

E nei momenti brutti ho paura di me stesso...

Tell me something boy…

Aren’t you tired trying fill that void?

Or do you need more?

Ain’t it hard keeping it so hardcore

I’m falling...

In all the good times I find myself longing for change

And in the bad times I fear myself...

Sto cadendo...

E nei momenti belli mi ritrovo a desiderare qualche cosa di diverso

E nei momenti brutti ho paura di me stessa..."

Questi versi parlano di due persone

che si stanno guardando, vedendo, ascoltando.

Parlano di amore: quell'amore in cui ci si confronta sulle paure, sulle fragilità che tutti abbiamo, che tutti viviamo nella vita.

Perchè le paure e le fragilità spesso coincidono sia per l'uomo che per la donna, proprio come in questa canzone:

se solo osassimo confessarle, capiremmo quanto abbiamo in comune con la persona che abbiamo di fronte.

#donne #uomini #ascoltarsi #ascolto #musica #felicità #terapiadicoppia #coppia #valore #paura

Copyright

Studio di Psicologia Dott.ssa Alessia Frasson Psicologa Libera Professionista Ordine Psicologi del Veneto n°7679 Albo sez. A - C.F. FRSLSS84P56G693K P. IVA 04793890288

Star Bene da Oggi in Poi

I contenuti del blog sono tutelati da copyright. Questo blog è curato al solo scopo informativo, In caso di citazioni parziali od errori di omissione restiamo a disposizione dei titolari del diritto di copyright. Quando è stato possibile sono state citate  la fonte delle opere e degli articoli riprodotti, ma in caso di citazioni parziali od errori di omissione si resta  a disposizione dei titolari del diritto di copyright per le opportune rettifiche ed integrazioni.