• Dott.ssa Alessia Frasson

Estate è... Racconti per bambini coraggiosi


"Racconti per uomini coraggiosi"

Oggi parliamo del libro di Elena Sforza.

Sul filone di "Storie per bambine ribelli" infatti, libro di cui abbiamo già parlato, Elena propone una versione al maschile che ho trovato estremamente interessante.

Anche in questo caso, analogamente alla lettura di cui sopra ogni personaggio è accompagnato da una splendida illustrazione di Sabrina Ferrero.

Perchè nel titolo ho scritto uomini invece che bambini?

E' un errore voluto: trovo che questi libri siano eterni, e che proprio per questa loro caratteristica si rivolgano a tutti noi.

Riescono a risvegliare emozioni e motivazioni nuove, perchè parlano di storie vere, ne tracciano le vite e i punti salienti in maniera semplice ed efficace.

Splendido anche per delle letture giornaliere o serali in famiglia, per riflettere insieme e condividere uno spazio genuino e positivo.

Tra i personaggi non mancano Umberto Veronesi, Luciano Pavarotti, Salvador Dalì, Steve Jobs, Walt Disney, Tim Burton e tantissimi altri.

Perchè leggerlo anche da adulti?

Innanzitutto perchè a mio parere motiva in modo più profondo di qualsiasi altro libro di motivazione, self help e simili.

Attraverso le vite di questi personaggi di successo ci costringe a fare i conti con le nostre risorse, le nostre capacità, le nostre energie e le nostre ambizioni.

Assolutamente consigliato, fammi sapere com'è per te, se lo leggerai da solo, in coppia o in famiglia, o se lo conosci già!

#libro #lettura #motivazione #uomini #bambini #figli #genitori #famiglia #condividere #estate

Copyright

Studio di Psicologia Dott.ssa Alessia Frasson Psicologa Libera Professionista Ordine Psicologi del Veneto n°7679 Albo sez. A - C.F. FRSLSS84P56G693K P. IVA 04793890288

Star Bene da Oggi in Poi

I contenuti del blog sono tutelati da copyright. Questo blog è curato al solo scopo informativo, In caso di citazioni parziali od errori di omissione restiamo a disposizione dei titolari del diritto di copyright. Quando è stato possibile sono state citate  la fonte delle opere e degli articoli riprodotti, ma in caso di citazioni parziali od errori di omissione si resta  a disposizione dei titolari del diritto di copyright per le opportune rettifiche ed integrazioni.